• La disuguaglianza o la rivoluzione

    Il tallone d’Achille del capitalismo del ventunesimo secolo è la sua incapacità di creare buona occupazione su basi sostenute e la corrispondente stagnazione dei salari e la disuguaglianza di reddito che tale fallimento produce. Gli economisti identificano la dimensione del problema, ma forniscono scarse spiegazioni sulle sue cause specialmente sulla ‘base classista’ del problema cioè sulla sua incapacità di creare occupazione remunerata decentemente

  • La Scozia ha deciso il suo futuro di nazione

    Il referendum sull’indipendenza della Scozia è stato vinto dai NO: la Scozia resterà quindi nel Regno Unito. Sua maestà la regina Elisabetta sarà raggiante… Nella foto: Una scrutatrice al lavoro al Royal Highland Centre di Edimburgo. (LEON NEAL/AFP/Getty Images)

  • Profumo di Scozia

    Benché il referendum non rimetta in discussione l’Unione delle Corone quella dell’indipendenza della Scozia rimane una questione piuttosto complicata che potrebbe avere importanti conseguenze politiche

  • L’uguaglianza? Non esiste in Lombardia

    Si tratta del principio più importante dell’ordinamento democratico, che si fonda sul valore proprio di ogni essere umano e che la Costituzione riconosce come parte essenziale della cultura e del modo di pensare di tutti. La Giunta regionale lombarda stabilendo che a fecondazione assistita eterologa sarà a completo carico degli assistiti non ne tiene conto affatto

  • Perché Ferrari cambia presidente

    Al di là dei presunti cattivi rapporti tra Montezemolo e Marchionne, spiega il Sole 24 Ore, c’entra una strategia che riguarda la borsa americana e la volontà di “disimpegno” degli Agnelli

  • USA, finché c’è guerra c’è speranza

    La veste di “ difensori della democrazia”che gli Stati Uniti si assumono, è una configurazione teorica che mette insieme il fondamentalismo cristiano di destra, il sionismo americano militante e un militarismo senza limiti, per certi versi seducente nella sua perversione

  • Washington ha perso la guerra al terrorismo

    Proseguendo con delle politiche contraddittorie gli USA hanno assicurato che l’ISIS rafforzasse i suoi combattenti in Iraq dalla Siria e viceversa. Sin qui l’America è riuscita a sottrarsi alla colpa dell’ascesa dell’ISIS attribuendola interamente al governo iracheno. In realtà ha creato una situazione nella quale l’ISIS può sopravvivere e può prosperare bene

La disuguaglianza o la rivoluzione

La disuguaglianza o la rivoluzione

Il tallone d’Achille del capitalismo del ventunesimo secolo è la sua incapacità di creare buona occupazione su basi sostenute e la corrispondente stagnazione dei salari e la disuguaglianza di reddito che tale fallimento produce. Gli economisti identificano la dimensione del problema, ma forniscono scarse spiegazioni sulle sue cause specialmente sulla ‘base classista’ del problema cioè sulla sua incapacità di creare occupazione remunerata decentemente

L’uguaglianza? Non esiste in Lombardia

L’uguaglianza? Non esiste in Lombardia

Si tratta del principio più importante dell’ordinamento democratico, che si fonda sul valore proprio di ogni essere umano e che la Costituzione riconosce come parte essenziale della cultura e del modo di pensare di tutti. La Giunta regionale lombarda stabilendo che a fecondazione assistita eterologa sarà a completo carico degli assistiti non ne tiene conto affatto