• La diversità tedesca che spaventa

    Eppure è l’ avvedutezza che rientra nelle abitudini tedesche. Non vi è Paese in Europa dove il dibattito politico sia così attutito dal bisogno di non spaventare gli elettori e i vicini. Non vi è mai nulla di gridato. Decisamente l’opposto di quanto accade in Italia

  • Google il Grande Guardiano di Internet

    
Il più grande network di Internet non sosterrà i siti che mostrano quello che è successo ad Abu Ghraib, ma i rappresentanti della società si giustificano dicendo che stanno solo facendo rispettare le regole

  • Berlino oggi e nel 1945, strana combinata

    Le ha messe insieme il fotografo Sean Gallup: mostrano una città devastata dai bombardamenti e una pulita e ordinata, nella stessa foto. Sopra: Adolf Hitler saluta la folla in una strada di Berlino il 2 ottobre del 1938 (Keystone/Hulton Archive/Getty Images e Sean Gallup/Getty Images)

  • “Io e Putin delinquenti mancati”

    “Se Putin e io ci siamo incontrati, se ci siamo riconosciuti subito, è perché entrambi avremmo potuto diventare delinquenti. Penso che in me gli sia subito piaciuto il mio lato hooligan, sia che pisci in un aereo, che prenda a testate un paparazzo o che mi tirino su da un marciapiede ubriaco fradicio. E io, facendolo parlare, ho capito che anche lui ne aveva fatta di strada, che come nel mio caso nessuno avrebbe scommesso un soldo su di lui quando aveva quindici anni.”, parola di Gérard Depardieu

  • Il terremoto in Nepal in 10 immagini

    Il terremoto in Nepal di magnitudo 7.8 di sabato 25 aprile ha causato la morte di almeno 4.138 persone, secondo le stime più recenti del governo nepalese che sta organizzando e gestendo i soccorsi per la popolazione, soprattutto nell’area della capitale Katmandu dove sono stati registrati i danni più consistenti.

  • L’egemonia del dollaro e l’Iran nucleare

    La questione nucleare creata artificialmente – è solo un pretesto per ottenere un cambio di regime… forse sì. Ma c’è di più. Mentre le opinioni espresse su ciò che il recente “Accordo di Losanna” ha davvero significato per l’Iran e per i partecipanti del 5+1 possono variare ampiamente, non si può non sentire che vi è un’altra storia dietro la storia

  • La “Ronda di Notte” berlinese del 1933

    Nel 1933 Berlino contendeva a Parigi il titolo di capitale “gay” d’Europa. Nella foto: Travestiti nel caffé concerto Eldorado di Berlino che era considerato come una terra promessa dai tanti omosessuali costretti alla diaspora in Europa