About me

SITOVincenzo Maddaloni giornalista professionista dal 1961, è stato corrispondente a Varsavia negli anni di Lech Wałęsa e di Wojciech Jaruzelski e a Mosca durante l’èra di Mikhail Gorbačëv. Come inviato speciale è stato testimone in molti luoghi che hanno alimentato le cronache del XX secolo:Pechino, Kabul, Teheran, Santiago del Cile, il Cairo e Berlino.

continua a leggere su Wikipedia

 Guida al sito – Il sito affronta i fatti senza un indirizzo preciso se non  la presunzione di approfondirli o comunque di evidenziarli. L’impegno va intenso come un segnale (minimo) di resistenza contro il nuovo modo di intendere i media, che privilegia la banalizzazione delle notizie, l’abbassamento dello standard delle discussioni, l’onnipotenza del messaggio pubblicitario. Una battaglia che sembrerebbe  persa se si tiene a mente che è stata intrapresa ormai quasi cinquant’anni fa da McLuhan, addirittura prima della nascita di Internet e del Web. E tuttavia, vale la pena di continuarla perché, «se la libertà di stampa significa qualcosa, significa il diritto di dire alla gente ciò che non vuol sentirsi dire.», George Orwell