About me

SITOVincenzo Maddaloni giornalista professionista dal 1961, è stato corrispondente a Varsavia negli anni di Lech Wałęsa e di Wojciech Jaruzelski e a Mosca durante l’èra di Mikhail Gorbačëv. Come inviato speciale è stato testimone in molti luoghi che hanno alimentato le cronache del XX secolo:Pechino, Kabul, Teheran, Santiago del Cile, il Cairo e Berlino.

continua a leggere su Wikipedia

 Guida al sito - Il sito affronta i fatti senza un indirizzo preciso se non  la presunzione di approfondirli o comunque di evidenziarli. L’impegno va intenso come un segnale (minimo) di resistenza contro il nuovo modo di intendere i media, che privilegia la banalizzazione delle notizie, l’abbassamento dello standard delle discussioni, l’onnipotenza del messaggio pubblicitario. Una battaglia che sembrerebbe  persa se si tiene a mente che è stata intrapresa ormai quasi cinquant’anni fa da McLuhan, addirittura prima della nascita di Internet e del Web. E tuttavia, vale la pena di continuarla perché, «se la libertà di stampa significa qualcosa, significa il diritto di dire alla gente ciò che non vuol sentirsi dire.», George Orwell

sitoContatti

Per contatti compila il seguente form:

[contact-form-7 id="3004" title="Modulo di contatto 1"]
In conformità a quanto disposto dalla legge italiana 675/96, la informiamo che i dati appena introdotti saranno utilizzatisolo per lo scopo del presente form. In relazione al trattamento dei dati, l’interessato può esercitare i diritti di cui all’articolo 13 della sopra citata legge, chiedendo la correzione, l’integrazione e, ricorrendone gli estremi, la cancellazione o il blocco dei suoi dati personali, inviando una e-mail a vmaddaloni@yahoo.de