I «nein» della Bundesagentur für Arbeit (Ba), l’agenzia federale per il lavoro, non erano rivolti a profughi, se non in minima parte, ma a candidati provenienti da altri paesi europei.

… continua a leggere