Per spingere il voto di domani contro il premier Netanyau, il movimento Victory15 ha messo in campo una campagna digitale senza precedenti fuori dagli Usa e che potrebbe funzionare anche in Italia

di Guido Romeo

… continua a leggere