L’ex cancelliere chiede il sequestro di “Vermächtnis-die Kohl Protokolle”, (L’eredita o il retaggio – i protocolli Kohl), che arriva questa settimana in libreria. Kohl, 84 anni, costretto su una sedia a rotelle, mandato in pensione dopo lo scandalo dei fondi neri al suo partito, ci va giù pesante con avversari, e soprattutto con gli amici, a cominciare dalla Merkel, una sua creatura, che lui chiamava “la mia ragazza” e che gli voltò le spalle

giardina11di Roberto Giardina  … continua a leggere