Se così tanti suoi concittadini ignorano qual è la vera religione del presidente, è perché Obama è il primo leader,  a praticare la propria fede quasi di nascosto. Non lo si vede ripreso in tv tutte le domeniche in chiesa con il suo pastore. Forse è stata la sua una scelta inevitabile dopo che i suoi rapporti col reverendo Wright – un pastore dai toni molto radicali nel denunciare il razzismo dei bianchi – lo inguaiarono in campagna elettorale.

… continua a leggere