A dieci anni dalla sua scomparsa in Germania ci si chiede ancora se il conte Heinrich Graf von Einsiedel pronipote del cancelliere Otto von  Bismarck debba considerarsi un traditore o un eroe. Non fu il solo ufficiale della  Wermacht che si schierò  al fianco dei soldati dell’Armata Rossa. Pagine di storia della Seconda guerra mondiale sulle quali ad Ovest come ad Est non si ha la voglia di approfondire.  … continua a leggere