Veniamo al sodo: Hillary Clinton è pronta a dichiarare guerra alla presenza russa in Siria con insite, potenzialmente terrificanti, conseguenze termonucleari

di Pepe Escobar

Anticipando un risultato delle presidenziali USA simile al plebiscito di Nixon nel ’72, Hillary ha anche coniato, nello stile di George “Dubya” Bush, un remix dell’asse del male: Russia, Iran e “il regime di Assad”.

… continua a leggere