Può essere difficile crederlo per alcuni, ma prima che esplodesse sulla scena  il movimento delle donne alla fine degli anni ’60, i giornali pubblicavano annunci pubblicitari per la ricerca del lavoro su pagine diverse, in base all’identità sessuale. I datori di lavoro pagavano, legalmente, le donne meno degli uomini per lo stesso lavoro. 

… continua a leggere