Hassan Rouhani ha celebrato i 100 giorni dall’insediamento con un video che ricorda moltissimo il famoso “Yes We Can” del 2008

di Vincenzo Maddaloni

Martedì 26 novembre il presidente iraniano Hassan Rouhani ha pubblicato sul suo sito un video per celebrare i 100 giorni della sua presidenza, evidentemente ispirato al famoso video “Yes We Can” usato da Barack Obama nella campagna elettorale del 2008. Il video di Rouhani è stato diretto dal documentarista iraniano Hossein Dehbashi, che aveva già lavorato con Rouhani durante la campagna presidenziale di quest’estate: è girato in bianco e nero e comprende alcune parti del discorso di insediamento che il presidente fece il 3 agosto scorso, unite alla musica e al canto.

Nel video le parole di Rouhani sono cantate in farsi ma anche nelle lingue di altre minoranze dell’Iran, come il curdo e l’arabo: inoltre appaiono le immagini di personaggi che hanno fatto la storia dell’Iran, come il fondatore della Repubblica Islamica e leader della rivoluzione del 1979, Ruhollah Khomeini, e il primo ministro nazionalista Mohammed Mossadegh, vittima di un colpo di stato organizzato dai servizi segreti statunitensi e britannici nel 1953. Come stile e costruzione il video di Rouhani è praticamente identico al ”Yes We Can” di Obama, che fu realizzato con la partecipazione di circa 30 attori e cantanti e diretto da Jesse Dylan, il figlio del cantante Bob Dylan. Le parole usate nel video erano state pronunciate da Obama durante un discorso dopo le primarie nello stato del New Hampshire, nel 2008. clicca qui per vedere il video

28 novembre 2013