Karl Marx ha spiegato le peculiari dinamiche del capitalismo, o quello che lui chiamava “il modo di produzione borghese”. Aveva previsto che il capitalismo conteneva al suo interno gli stessi germi che ne avrebbero provocato la fine. Sapeva che il pensiero dominante – vedi: neoliberalismo – era stato concepito per servire gli interessi delle élite e, in particolare, le élite economiche, dal momento che “la classe che dispone dei mezzi materiali di produzione, ha allo stesso tempo il controllo dei mezzi mentali di produzione” e che “ le ideologie dominanti non sono altro che l’espressione ideale dei rapporti materiali dominanti … quei rapporti che rendono una classe dominante rispetto ad altre”

di Chris Hedges

… continua a leggere