Il tempo passato a cucinare è considerato sprecato da chi promuove dei sostituti del pasto in polvere. Eppure il cibo è quanto di più sociale e comunitario esista. Ogni piatto è fatto, oltre che dei propri ingredienti, di storia che si trasmette da una generazione a quella successiva. Diviene, insomma, un oggetto culturale a cui sono attribuiti valori propri. Forse il tempo del lavoro ha ingoiato anche questa pausa giornaliera.

… continua a leggere