Alexis Tsipras non dovrebbe faticare a trovare i due seggi che gli mancano in Parlamento. Il parlamento greco ha 300 seggi, quindi la maggioranza assoluta viene raggiunta con 151 seggi. Intanto la Troika (il gruppo di creditori  formato da Commissione Europea, Banca Centrale Europea e Fondo Monetario Internazionale) affila le armi. Duro il commento di  Jens Weidmann, presidente della Bundesbank. “La Grecia rispetti gli impegni”

… continua a leggere