L’unico segnale positivo per la transizione è stato il via libera dei salafiti del partito al-Nour, (il secondo movimento islamista egiziano più importante dopo la Fratellanza Musulmana), alla designazione dell’ex ministro delle Finanze Samir Radwan come premier ad interim. Evidentemente questa approvazione appare come una sorta di segnale dell’inizio di una nuova strategia di al-Nour, perché fino all’altro ieri i Salafiti avevano bloccato tutto.
di Vincenzo Maddaloni   … continua a leggere