A rappresentare l’Italia alla rassegna tedesca c’è un solo titolo, “Chiamami col tuo nome” di Luca Guadagnino, nella sezione collaterale “Panorama special”. Il film è già passato al Sundance, uno dei festival indie più importanti e rinomati, e si è portato a casa un’ottima recensione: “ è una superba storia d’amore gay”, ha scritto Jordan Hoffman sul Guardian  

… continua a leggere