Alla Berlinale il film The dinner rilancia l’immagine di un Paese in crisi esistenziale fin dai tempi di Bush. L’interesse collettivo relegato in secondo piano con un governo che non ha l’obbligo di rendere conto del proprio operato ai cittadini. Un’abitudine che in Europa s’è rivelata contagiosa.  … continua a leggere