A tutt’oggi ancora molti dei 51 distretti delle popolazioni Sami presenti in Svezia forniscono cibo alternativo  agli animali per ridurre  la presenza di Cesio-137  nelle carni destinate all’ uso alimentare –  Gli esperti dicono che è ancora presto per valutare i danni causati all’ esposizione al Cesio-137 e agli altri composti liberati dalla fissione, poiché il periodo di incubazione varia dai cinque ai trent’ anni

… continua a leggere