Premessa. L’ “eutanasia”, letteralmente “dolce morte” consiste nel sostenere la volontà di un malato in fin di vita a porre fine alla sua sofferenza. Numerosissime le idee a riguardo. Sebbene l’opinione pubblica italiana si sia sempre espressa in maniera favorevole a temi etici in Italia le norme non consentono ancora di praticare l’eutanasia attiva. Per eutanasia attiva si intende il processo per il quale il decesso è provocato tramite la somministrazione di farmaci che inducono alla morte.

… continua a leggere